VUOI DIVENTARE UN GENITORE STRATEGICO ?

"Ogni viaggio di mille miglia inizia con un piccolo passo" (Lao Tse)

L'aggettivo 'strategico' non ha niente a che vedere con 'falso, costruito, non spontaneo', come qualcuno ancora crede. Al contrario, è strategico chi evita di finire in teorie o schemi rigidi e procede invece secondo i propri obiettivi in modo flessibile. In altre parole, un genitore strategico è qualcuno che mette il proprio cuore di genitore al servizio di  un progetto più alto, da educatore; qualcuno che strategicamente sa 'vedere' i meccanismi della relazione in atto nel presente e ciò che occorre fare qui e ora, per far crescere i giovani e renderli adulti un domani; che sa utilizzare i propri istinti e le proprie emozioni in modo flessibile, secondo le circostanze e gli obiettivi, trasformandoli in 'motori' di un'educazione non solo sentita col cuore, ma anche ragionata con la testa. Difficile? Si, certo! Si tratta di passare dal 'mestiere' di genitore al ruolo e alle capacità di un educatore. E le capacità non vengono da sè, vanno costruite ed esercitate.
Non si nasce 'strategici' e non è facile diventarlo. Occorre sapersi muovere per obiettivi, imparare a 'vedere' in modo cibernetico ('circolare') le situazioni e le relazioni, e a gestire i processi. Occorre saper sostituire la domanda 'perchè?' con la domanda 'come funziona?', e uscire dalle logiche aristoteliche per saper utilizzare anche logiche non ordinarie. Occorre anche imparare ad affrontare i problemi nel presente e conoscere le strategie relazionali e comunicative.
Per fare tutto ciò è necessario un salto di livello, occorre imparare a vedere le cose in modo diverso.
Non si tratta solamente di capire. Si tratta di 'percepire' in modo diverso e di costruire,  attraverso l'esperienza diretta, una propria 'consapevolezza operativa', una sorta di riscoperta di  quel saggio 'sapere' pragmatico che un tempo caratterizzava le culture e le arti pratiche. La via è lavorare su se stessi per rendersi flessibili e lucidi rispetto agli obiettivi., competenti riguardo le mete e i risultati.
Non esistono manuali definitivi: le situazioni quotidiane cambiano sempre e spesso ci si trova a dover navigare per un mare sconosciuto, senza strumenti di navigazione o altri riferimenti se non se stessi. Infatti esistono situazioni in cui le cose che fino a ieri funzionavano ora potrebbero non funzionare più,  in cui il buon senso e l'esperienza passata non bastano. Allora, se siamo finiti in un circolo vizioso oppure siamo a corto di certezze, ci serve la saggezza strategica per trarci d'impaccio e per fare conto solo sulle nostre risorse che pazientemente abbiamo costruito. E, come tutti sappiamo, non occorre essere nell'emergenza per essere in difficoltà. A volte bastano le normali situazioni quotidiane.
L'approccio strategico è per tutti, è pragmatico e basato sull'imparare facendo. Anzi, è più facile da apprendere da parte di chi non possiede una precedente formazione o una teoria "forte" nel settore.

Il percorso per diventare un genitore strategico non finisce mai, perchè non si smette mai di imparare. Ma di certo occorre un inizio, un primo passo...

Per iniziare è possibile:

  • frequentare i nostri WORKSHOP e CORSI in cui:

    - si lavora in piccoli gruppi, cercando di dare spazio alle esigenze personali di ognuno mediante colloqui individuali;
    - le lezioni sono accompagnate da esempi, casi, esercizi, privilegiando l'imparare facendo;
    - gli incontri sono tenuti da esperti che utilizzano l'approccio strategico e gli strumenti e strategie provenienti dalla ricerca sul campo

  • frequentare i nostri GRUPPI E LABORATORI
    Dopo la preparazione ottenuta attraverso corsi e workshop, la partecipazione a gruppi di lavoro fornisce un laboratorio in cui potersi mantenere in esercizio, mediante esercitazioni pratiche su casi reali.

  • seguire un PERCORSO PERSONALIZZATO: sarai seguito individualmente e in modo mirato, secondo i tuoi obiettivi, da un coach strategico o da un formatore per:

    - trasformare i tuoi limiti in risorse
    - aumentare le tue capacità comunicative e relazionali
    - costruire abilità di problem solving strategico 'calzanti' al tuo modo di essere
    .

Puoi già da adesso prendere contatto per informazioni ai numeri indicati nella pagina CONTATTI oppure scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.